Tutti sull’autobus a festeggiare la B

Scritto da , 26 aprile 2015
image_pdfimage_print

di Marco De Martino SALERNO. Il tempo di concludere la festa, durata diversi minuti, sul terreno di gioco dell’Arechi, che Salernitana e tifosi granata si sono riversati nelle strade per esprimere la propria gioia per il ritorno in serie B della compagine di Lotito e Mezzaroma (foto Ag.Pica/Palumbo-Fiore). Mentre i sostenitori sono partiti, con bandiere al vento e clacson strombazzanti, la squadra è montata letteralmente sul tetto dell’autobus sociale ed ha fatto il giro della città. Senza avere a disposizione un mezzo senza il tetto e che quindi consentisse loro di viaggiare comodamente, Pestrin e compagni hanno così pensato bene di salire in cima al pullman approfittando della velocità molto bassa a causa dell’incredibile traffico venutosi a creare. Insomma, a mali estremi, estremi rimedi e così la Salernitana ha fatto il giro di Salerno in pompa magna, accompagnata da due ali di folla che l’hanno scortata da via Allende fino al Teatro Verdi, per poi arrivare a Piazza della Concordia, come nello stile delle sfilate classiche dopo una promozione. Lotito e Mezzaroma invece sono rimasti tranquilli e seduti all’interno dell’autobus, partecipando così alla festa. Un siparietto fantastico ha coinvolto proprio Lotito che, alla richiesta dei tifosi di portarli a Verona, ha risposto così: «Aò, io ve posso pure portà a Verona, ma adesso me dovete fa passà co’ sto pullman». Naturalmente le feste sono proseguite fino a notte inoltrata, con il gruppo granata che ha trascorso insieme la serata in un noto ristorante cittadino in compagnia delle rispettive famiglie. Per quanto riguarda i tifosi, naturalmente hanno dato sfogo alla loro grande felicità festeggiando nei locali della movida fino alle prime luci dell’alba. Una lunga notte granata che proseguirà senza dubbio nei prossimi giorni. Sono infatti già in allestimento le feste nei rioni cittadini che naturalmente coinvolgeranno anche i calciatori ed i dirigenti. Insomma, la festa della Salernitana per la B è solo all’inizio…

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->