Tutti per Amatrice, tra sorrisi ed emozioni

Scritto da , 16 gennaio 2017

di Enzo Graziano

SALERNO. Una domenica di sport ma soprattutto di beneficenza. Allo stadio Arechi si è disputata la partita “Tutti per Amatrice” tra le Vecchie Glorie della Salernitana e la Nazionale Artisti Italiani. Il match è terminato con il risultato di 8 a 0 per la Salernitana tra sorrisi, battute e tante emozioni; infatti “Tutti per Amatrice” ha fatto rivestire la casacca granata a giocatori che hanno fatto la storia della Salernitana: da Chimenti a Pisano, fino ad arrivare ad alcuni dei protagonisti della stagione in serie A come Gattuso e il capitano Breda. Presenti in campo anche alcuni dei giocatori che hanno scritto la storia recente granata, è questo il caso di Arturo Di Napoli ed Emanuele Ferraro. Ancora una volta Salerno risponde presente quando si tratta di beneficenza e di attivarsi nel sociale, in tal senso emblematico è lo striscione apparso in curva sud: ” Salerno abbraccia il popolo di Amatrice”. Prima del fischio d’inizio, la banda musicale Lorenzo Rinaldi, di Giffoni Valle Piana, diretta dal maestro Francesco Guida ha eseguito l’inno nazionale. Soddisfatto l’organizzatore dell’evento Clemente Rispoli della Real Sud che ha ricevuto i ringraziamenti del sindaco di Amatrice. Passano soltanto 4 minuti e ad aprire le marcature ci pensa Arturo Di Napoli. Dopo due minuti raddoppia il bomber, con il numero 9, Giovanni Pisano. Al 7′ minuto esce Di Napoli ed entrare Ciro De Cesare. Allo scoccare del 15′ minuto il numero 20 David Di Michele sigla il 3 a zero. Il goal del 4 a zero lo realizza il neoentrato De Cesare al minuto 18. Al 20′ minuto Giovanni Pisano, fa rivivere grandi emozioni ai tifosi granata, dribblando l’estremo difensore della Nazionale Artisti e insaccando il 5 a zero. Dopo tre minuti, Ciro De Cesare trova la sua doppietta personale, portando il risultato sul 6 a 0 per i granata. A portarsi il pallone a casa è pero Giovanni Pisano che al 25′ minuto realizza il settimo goal per la Salernitana, e il terzo per lui. Alla mezz’ora sigla l’ottavo ed ultimo goal uno dei delegati della curva sud Siberiano, Antonio Castellano, scesi in campo con la Salernitana. Termina così il primo tempo, ma anche la partita poichè il match non riprenderà a causa della forte pioggia battente. SALERNITANA Chimenti; Tosto, Grimaudo, Grassadonia, Fusco; Breda, Ferrara, Gattuso; Di Michele, Di Napoli, Pisano. A disposizione: Genovese, Facci, Ferraro, Tedesco, Coda, Bernardini, Strada, Marchi, De Cesare, Cuccurullo, Di Giacomo, Strada, Tuia, Grillo, Castellano, Spero, Ricciardi, De Martino, Trezza, Faella, Sarno. NAZIONALE ARTISTI ITALIANI Tacconi; Vigorito, Pepe, Battaglia, Sepe, Maglione; Di Gennaro, Russo, Baris, Albanese, Monte. A disposizione: Arcuri, Del Pezzo, Di Pino, Monetti, Baglionico, Rodio, Gallo, Conti, Jimmy Ghione.

Consiglia