Trentunenne fermato a Cava de’ Tirreni per violenza sessuale, stupro e violenza

Scritto da , 26 maggio 2016

Nella serata di ieri, personale della polizia di stato appartenente al commissariato di pubblica sicurezza di Cava de’ Tirreni, a conclusione di un’attivita’ investigativa, ha arrestato ad Altavilla Silentina R. B., 31 anni, in esecuzione dell’ordine di carcerazione emesso il 20 maggio 2016 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Salerno. Lo riferisce la questura di Salerno in una nota. L’arrestato – scrive la questura – e’ stato condannato alla pena di quattro anni, nove mesi e cinque giorni di reclusione per i reati di violenza sessuale, stupro e violenza privata. La sentenza di condanna e’ stata resa possibile dalle risultanze dell’attivita’ d’indagine che i poliziotti cavesi svolsero sullo stupro subito da due ragazze minorenni, nel mese di giugno 2004, a Cava de’ Tirreni. Ieri sera, dopo che e’ stato tratto in arresto, l’uomo e’ stato condotto dai poliziotti presso la casa circondariale di Salerno a disposizione dell’Autorita’ Giudiziaria.

Consiglia