Trenta giovanissimi accolti nel cuore della notte con uno sbarco segreto

Scritto da , 23 giugno 2015

Sono arrivati in trenta, nel cuore della notte. Trenta giovanissimi, tra i dieci e i sedici anni, tutti senza accompagnamento dei genitori, che qualche giorno fa sono approdati a Salerno ed oggi sono ospiti di tre comunità salernitane (La tenda, Omnic ed Emmaus). I ragazzini, che hanno toccato terra italiana lo scorso 16 giugno, sono arrivati da Reggio Calabria e sono stati immediatamente presi in cura dal personale sanitario del Saut di via Vernieri: i bambini, infatti, erano quasi tutti con febbre e raffreddore, a causa del lungo viaggio in mare affrontato. Per cinque dei trenta minorenni approdati qualche notte fa sono state necessarie anche cure in ospedale. I ragazzi sono stati accolti nell’ambito del progetto “Strutture di missione per l’accoglienza di minori stranieri non accompagnati”.

Consiglia