Trasporto pubblico, domani la riunione definitiva

Scritto da , 13 Settembre 2020
image_pdfimage_print

A dieci giorni dall’inizio dell’anno scolastico la città di Salerno prova a ripartire dal trasporto pubblico, il grande nodo da sciogliere vista la carenza di mezzi a disposizione e le norme anti contagio previste dal governo nazionale per fronteggiare l’epidemia sanitaria. Una problematica quella del trasporto pubblico che interessa migliaia di studenti che ogni giorno si servono dei mezzi pubblici per recarsi dai vari comuni della provincia nelle scuole cittadine. Dopo il rinvio dovuto a impegni istituzionali, è in programma domani – presso la Prefettura di Salerno si terrà l’ennesimo incontro per affrontare le problematiche riguardanti il trasporto pubblico locale, dopo un primo incontro tenutosi lo scorso 27 agosto. Al tavolo presenzieranno il sindaco Vincenzo Napoli, il presidente della Provincia Michele Strianese, il presidente Anci della Campania, i responsabili dell’aziende Sita Sud, Scai, Cosat, Busitalia, il presidente della IV Commissione Trasporti Luca Cascone e le organizzazioni sindacali di FiltCgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Ugl, Fausa Cisal. L’incontro di domani potrebbe essere quello definitivo per provare a chiudere il cerchio attorno alla problematica del trasporto pubblico locale. Dal primo incontro, tenutosi lo scorso 27 agosto, era infatti emersa la difficoltà di potenziare il trasporto pubblico locale, a causa del limitato parco mezzi per le aziende salernitane e in particolar modo per Busitalia Campania. Tra le ipotesi avanzate dal presidente della commissione Trasporti in Regione Campania Luca Cascone, la possibilità di sfruttare il servizio del “Noleggio con Conducente” (Ncc) per assicurare servizi di trasporto aggiuntivi, differenziare gli orari di ingresso/uscita nelle scuole, utilizzare dei “separatori” all’interno dei bus per rispettare il distanziamento sociale. E proprio da queste proposte si potrebbe ripartire per mettere a punto gli ultimi dettagli prima della riapertura delle scuole.

Consiglia

Lascia un commento

Puoi eseguire il login con Facebook

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Per completare inserire risultato e prosegui * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->