Tragedia a Salerno.Malore fatale per l’ultras Aldo Meroni. Anziano vede la scena e muore

Scritto da , 13 Agosto 2015
image_pdfimage_print

Trovato morto in seguito ad un malore Aldo Meroni, operaio trentaseienne ultras della Salernitana, ma mentre arrivavano i soccorsi è deceduto un anziano che assisteva alla scena. Nei giardinetti del cosidetto casermone a S. Eustachio è deceduto il trentaduenne Meroni, probabilmente colto da un infarto. Per lui niente da fare. Subito si è radunata una folla di persone per prestare i primi soccorsi. Nell’attesa dell’arrivo di un’ambulanza, un anziano è deceduto (il signor Vincenzo Barra). Momenti di tensione sul posto per il presunto ritardo dell’arrivo dell’ambulanza. Meroni era un volto noto della tifoseria della Salernitana. Esponente di spicco della Nuova Guardia. Appena l’altro ieri aveva inserito come immagine del profilo facebook la tigre,  simbolo dello storico movimento ultras granata. In pochi istanti la notizia del decesso di Aldo si è diffusa in città tra incredulità, stupore e sbigottimento da parte di chi fino a qualche ora prima aveva condiviso pensieri, emozioni e risate. “Voglio ricordarti cosí…il sorriso, la gioia, la voglia di vittoria e di vita…quella vita che oggi ti ha portato via da noi! Riposa in pace Ultra – così l’ha ricordato Mirko’”. “Era il tuo senso dell’umorismo che ti faceva voler bene, da tutti anche da uno come che non ti conosce bene. Ricordo quando fuori allo stadio, prima di entrare col bandierone, stavi discutendo con un poliziotto perché gli volevi offrire da bere”. “Ed ancora: “Ancora un amico che ci lascia, finirà mai questa mattanza – chiaro riferimento ad altri ultras scomparsi di recente”. E poi tante foto e tanti ricordi di trasferte fatte con lo sfortunato trentaseienne deceduto all’improvviso mentre raggiungeva la sua abitazione. A novembre festeggiato il compleanno. Senza parole la famiglia e la fidanzata. Senza parole i tanti tifosi della Salernitana pronti a ricordare il compagno di tanti trasferte in occasione della prossima partita della Salernitana.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->