Tragedia a Montevergine. 50enne stroncato da un malore

Scritto da , 30 Dicembre 2018
image_pdfimage_print

di red.reg.

Era diretto verso il santuario di Montevergine per prendere parte alla messa in Abbazia quando è stato stroncato da un malore. Tragedia ad Ospedaletto dove un 50enne avellinese, G.G. – queste le sue iniziali – è stato colto da un malore che gli è risultato poi essere fatale mentre percorreva il tratto di strada che collega verso il santuario di Montevergine per prendere parte alla celebrazione della messa.
Sul posto sono immediatamente giunti i medici del 118, che non hanno potuto far altro che costatarne il decesso.Il 50enne era un tecnico dell’Alto Calore e del Soccorso Alpino, molto conosciuto in città. A trasportare il corpo fino alla strada sono stati gli amici e colleghi del Cnsas (Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico) giunti ad Ospedaletto insieme a medici e Vigili del Fuoco.
La comunità è sotto choc per quanto accaduto. L’uomo era molto conosciuto soprattutto ad Ospedaletto.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->