Torna Santa Teresa Beach Soccer ’16, tra novità e tradizione

Scritto da , 15 aprile 2016
image_pdfimage_print
di Marco De Martino
Torna la tradizione che ha accompagnato, per anni, intere generazioni di salernitani. Si avvicina il ritorno del più celebre torneo estivo di beach soccer, la storica kermesse di Santa Teresa, che da quest’anno si ripresenterà in una versione rinnovata e ricca di sorprese. Innanzitutto dalla denominazione del torneo, che da quest’anno si chiamerà “Santa Teresa Beach Soccer 2016 calcio a 5 Primo trofeo Caseificio San Leonardo/Giardino degli Dei”. Tutte le partite si svolgeranno nella tradizionale location della spiaggia di Santa Teresa, che da quest’anno presenterà il suggestivo colpo d’occhio del solarium che ospiterà i sempre numerosissimi spettatori. La struttura, opera del Comune di Salerno, può infatti ospitare ben duemila persone in uno scenario suggestivo ed accogliente. In questa edizione verrà introdotto un tema che accompagnerà le gare: quello scelto per quest’anno porta il titolo di una celeberrima canzone di Cat Stevens, “From father to son”, ovvero di padre in figlio, per ricordare la continuità e la tradizione nel torneo nonostante il cambio di generazioni avvenuto nel corso degli anni. Altra gustosa novità sarà rappresentata dal campo di gioco, che non sarà più “aperto” ma che verrà delimitato da pannelli, nello stile dei tornei professionistici di beach soccer. L’inizio della kermesse è fissato per il 3 luglio prossimo e si concluderà il 31 luglio. L’organizzazione, composto dai dinamici Peppe Liguori, Chicco de Santis, Sasà Donadio, Enzo Liguori e Ferdinando Pappalardo, ha aperto le iscrizioni. Lo staff, che si avvarrà della preziosa collaborazione del presidente del centro storico Gennaro Avino, ha stabilito che il format sarà di 14 squadre, anche se l’idea è quella di raggiungere le 20 squadre. Hanno già dato il loro cenno di adesione la squadra vincitrice dell’ultima edizione, l’Avino Infissi, l’Incontro Immobiliare ed alcuni tra i talenti più fulgidi del panorama calcistico salernitano come Fabio Di Giacomo, Saverio Cartone, Cristian Ferrara, Massimo Scudiero, Matteo Avallone ed i fratelli Antonio ed Ennio Iannone. Per quanto riguarda lo svolgimento della manifestazione, ci saranno i classici gironcini eliminatori seguiti dalle gare ad eliminazione diretta. Per le iscrizioni sarà possibile raccogliere informazioni visitando la pagina Facebook dedicata al torneo oppure rivolgendosi presso l’agenzia Planetwin365 di via Arechi n. 10. A fare da gustoso corollario al torneo dei big, ci sarà un mini torneo dedicato ai bambini e suddiviso in varie categorie, e che sarà organizzato dalla scuola calcio Salernum del presidente Giacomo La Marca e del responsabile Nino De Concilio. A curare la comunicazione saranno Vincenzo Luca Forte e Giovanna Testa, che effettueranno anche le riprese video delle gare. Insomma, è tutto pronto per rivivere le magiche serate di Santa Teresa. Quelle a cui, almeno una volta nella vita, un vero salernitano deve partecipare.
Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->