Torna in libertà Pasquale Sommese

Scritto da , 3 novembre 2017

Pasquale Sommese, ex assessore regionale della Giunta Caldoro, dopo mesi di detenzione lascia gli arresti domiciliari. I giudici, della prima sezione penale del Tribunale di Napoli, accogliendo la richiesta del legale di Sommese, ha disposto la libertà. Pasquale Sommese, ex assessore regionale della Giunta Caldoro e consigliere regionale in questa legislatura, era stato coinvolto nell’inchiesta su casi di corruzione per appalti pubblici ribattezzata ‘la Regina’ dal cognome del maggiore indagato dell’indagine. Il 15 marzo scorso Sommese è stato destinatario di una misura cautelare con altre 66 persone. Di- feso dai penalisti Romeo Del Giudice e Vincenzo Maiello, Sommese è imputato davanti alla prima sezione penale e deve decidere in merito ad alcune richieste di costituzione di parte civile, mentre dinanzi a un altro giudice si sta celebrando l’incidente probatorio nel corso del quale va avanti l’esame del reo confesso Antonello Sommese, cugino ed ex assistente dell’ex assessore regionale. Era il 15 marzo scorso quando la Guardia di Finanza di Napoli, nell’ambito dell’ operazione La Regina, ha arrestato Pasquale Sommese ex assessore regionale al Turismo e ai Beni Culturali durante la giunta Campania e consigliere regionale in quota Area Popolare.

Consiglia