Tommasetti, regionali? Sono risorsa a disposizione

Scritto da , 30 Ottobre 2019
image_pdfimage_print

MERCOLEDÌ 30 OTTOBRE 2019 13.50.12

 “E’ un giorno senza lacrime quello di oggi perche’ abbiamo troppe cose da festeggiare: sei anni di straordinaria crescita del nostro Ateneo, puntando sul merito che e’ la nostra grande bandiera, abbiamo investito sulle cose a cui tenevamo, ovvero la nostra comunita’, portando avanti un forte piano assunzionale, 800 persone in sei anni, e sui nostri giovani, sugli studenti”. A dirlo il rettore dell’Universita’ degli Studi di Salerno, Aurelio Tommasetti nel suo ultimo giorno da rettore. Al suo successore, Vincenzo Loia, invece, augura di “puntare ancora sui giovani, di ascoltare i giovani e i docenti, portando avanti i nostri valori ovvero il merito, l’internazionalizzazione, l’unita’”. Sul suo percorso politico, Tommasetti chiarisce di aver “fatto un percorso in piena chiarezza e trasparenza. Ho scelto da che parte stare e con chi stare perche’ ritengo che quella che e’ la mia visione della vita, il merito, i giovani, le possibilita’ occupazionali, la programmazione possano essere rappresentato in quello spazio politico”. “Non mi interessa certo un posto di lavoro, ho il mio che e’ meraviglioso di docente universitario, ma se ci sara’ la possibilita’ di realizzare tutto questo – sottolinea – io sono disponibile e non mi tiro indietro. Se ci sara’ la possibilita’, io lo faro’. Ho un rapporto di profonda stima, rispetto e considerazione con Matteo Salvini e quindi sara’ lui a valutare come utilizzare la mia professionalita’”. Poi, su una possibile candidatura alle Regionali 2020 aggiunge: “Non lo so. Credo che questa sia la cosa piu’ difficile da poter dire. Il terreno al momento e’ ancora tutto da verificare. Io sono una risorsa a disposizione della Campania e sono affidato dal punto di vista politico a quell’area e a quel leader che e’ Matteo Salvini”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->