Tifoso granata perde dito durante Ischia-Salernitana

Scritto da , 24 Settembre 2014
image_pdfimage_print

Trenta giorni di prognosi e un dito della mano staccato: e’ il bilancio della giornata per un tifoso della Salernitana che, dopo la partita allo stadio Mazzella di Ischia (terminato 1-0 per la Salernitana), per la foga di festeggiare si e’ arrampicato alla recinzione e si e’ impigliato con un dito nelle maglie della rete. Cadendo al suolo il dito si e’ staccato dalla mano: l’uomo e’ stato subito trasportato al Rizzoli dove di medici l’hanno sottoposto a un’operazione. Per lui 30 giorni di prognosi e le dimissioni in serata. Nulla da segnalare sotto il profilo dell’ordine pubblico grazie alle misure adottate dalla Polizia alla fine degli anni ’80 proprio a causa di violenti scontri tra le due tifoserie. Da Salerno sono giunti sull’isola una sessantina di tifosi.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->