«Ti mandodaDi Maio», scoppiail casosullospot

Scritto da , 2 dicembre 2017
image_pdfimage_print

«Ti mando da Di Maio a montare le lampadine». È una frase estratta dal video parodia commissionato da Salerno Mobilità, la società municipalizzata del Comune di Salerno che si occupa della sosta. Realizzato da “Tumitubi” e “Villaperbene” di cui fa parte il noto comico salernitano Chicco Paglionico per la rubrica ‘Casa Vincenzo’, il video è stato realizzato in occasione dell’evento di Luci d’Artista. A far scoppiare il caso è però uno scivolone sul vicepresidente della Camera dei Deputati e candidato premier con il movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio. «Il Comune e Salerno Mobilità chiedano scusa. Si ritiri lo spot. I Cinque Stelle di Salerno diano un colpo. Il Comune e Salerno Mobilità facciano chiarezza». La richiesta è di Gaetano Amatruda, vicecoordinatore provinciale di Forza Italia che dichiara: «Lo spot dei Villaperbene (che restano fra i più simpatici) è realizzato perché c’è una collaborazione istituzionale o perché si è avviata una operazione commerciale? Comunque sia andata uno spot istituzionale non può prevedere l’insulto, lo sfottò, ad una carica dello Stato che è anche leader di una forza politica». «I riferimenti a Luigi Di Maio – contenuti nel video – sono ingiustificati, inappropriati, ai limiti della legge. Non stupisce lo stile della amministrazione comunale, del sistema deluchiano, che è uso alla confusione. Troppo spesso le Istituzioni e le risorse pubbliche sono utilizzate per alimentare campagne politiche. Una prassi che meriterebbe l’attenzione di tutti gli organi di controllo. Quello che stupisce è il silenzio dei Cinque Stelle salernitani. Conti- nuano a non vedere, continuano con quest’atteggiamento soft contro il sistema. In ballo, in questo momento, non c’è solo la difesa del loro leader ma delle più elementari regole del buongoverno della cosa pubblica. Il Comune e Salerno Mobilità chiedano scusa. Si ritiri lo spot. I Cinque Stelle di Salerno diano un colpo», dice poi il vicecoordinatore provinciale azzurro.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->