Terra Fuochi: De Luca, pronto a querelare per servizi Tv

Scritto da , 3 maggio 2016

“Mi è stato riferito che su un canale tv nazionale c’è stato l’ennesimo servizio diffamatorio nei confronti della Campania, valuteremo di querelare per diffamazione”. Lo ha detto il presidente della giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca. “Dicevano – ha aggiunto – che non c’è il registro tumori, ma ho parlato ora con il commissario della Asl Napoli 2 che mi ha confermato che il registro è operativo anche lì. Ho sentito anche chi parla delle mancate bonifiche: io non guardo ai disastri del passato ma al fatto che ora siamo al 70% delle bonifiche su 49 discariche. E’ chiaro che avrai sempre il rogo e la fabbrica abusiva che fa sversamenti illegali, ma questo accade anche altrove”. De Luca ha ricordato che la Campania ha “lanciato il progetto Spes che sarà il controllo, anche genetico, più sofisticato sul territorio italiano”. Sulla rimozione delle ecoballe, De Luca ha detto: “Siamo in ritardo di quattro settimane ma a fine maggio si parte. Tra qualche giorno faremo anche una dimostrazione nella Terra dei Fuochi dei 26 nuovi mezzi tra cui camion dei vigili del fuoco sofisticatissimi capaci di spegnere dei roghi in brevissimo tempo. Ho sentito anche un’altra polemica. Abbiamo consegnato i 26 mezzi alla Caserma dei Vigili del Fuoco di Salerno: l’abbiamo fatto su richiesta del 26 marzo da parte del comandante regionale dei Vigili del Fuoco, perché lì c’era la capienza”.

Consiglia