Termovalorizzatore, Di Lorenzo vuole Bonavitacola testimone

Scritto da , 27 ottobre 2015

Presenta la lista di testimoni la difesa di Alberto Di Lorenzo (affidata all’avvocato Arnaldo Franco) che vuole in aula anche l’attuale vicepresidente della giunta regionale Fulvio Bonavitacola. Un testimone escluso durante il processo di primo grado e che ora viene riproposto in Appello. Bonavitacola, per l’avvocato Franco, «collaborò con l’amministrazione di Salerno in tutte le fasi della procedura relativa alla realizzazione del termovalorizzatore e potrà pertanto riferire sul quadro normativo di riferimento e sulle scelte strategiche, operative ed esecutive adottate nella fattispecie». Ancora, la difesa di Di Lorenzo vorrebbe in aula l’avvocato Aniello Di Mauro, componente del gruppo di lavoro e l’ingegnere Giancarlo Savino, altro componente del gruppo di lavoro, nonché progettista e componente del gruppo di lavoro che Di Lorenzo coordinò nell’ambito del procedimento per la realizzazione e gestione del parco del fotovoltaico in località Monte di Eboli.

(andpell)

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->