Taglio del nastro per la nuova edizione di “Sposi ma non solo”

Scritto da , 8 Novembre 2019
Mimmo Sorgente, Sasà Avallone, Antonio Sorgente
image_pdfimage_print

di Giovanna Naddeo

L’attesa è finita e la fiera dedicate alle piccole e grandi cerimonie è finalmente aperta al pubblico.

Al via, presso il polo fieristico del centro agroalimentare di via Mecio Gracco, a Salerno, la nuova edizione Sposi ma non solo.

Quattro giornate, da giovedì 7 a domenica 10 novembre, durante le quali sarà possibile conoscere le novità del momento.

Un ventaglio di offerte ampio e variegato, che guarda al matrimonio, ma anche ad altri momenti altrettanto emozionanti come il diciottesimo compleanno, le feste di laurea o anniversari importanti.

«Dal 1995 la nostra manifestazione rappresenta un’occasione imperdibile per tutti gli operatori del settore grazie al contatto diretto con la clientela e il confronto tra aziende. Circa ottanta quelle presenti. Un’importante vetrina per tutti» ha dichiarato Mimmo Sorgente, patron della manifestazione, durante il taglio del nastro.

«Siamo gli unici nel salernitano a organizzare un evento di tale spessore, riscuotendo ogni anno un continuo successo. Eppure, non ci fermiamo qui: a marzo saremo protagonisti di un evento di moda a Dubai».

Presente in sala anche una folta delegazione della Salernitana, capitanata dal team manager, Sasà Avallone.

«Un appuntamento imperdibile nel panorama di iniziative salernitane» ha commentato Avallone.

Spazio anche alla sana competizione grazie ai concorsi Miss e, per la prima volta, Mister “Sposi ma non solo”.

I finalisti avranno l’onore di indossare i capi di alta sartoria dei brand Atelier Diva Spose e Francesco Spera.

La fiera, patrocinata dal comune di Salerno e dalla Camera di Commercio, sarà aperta al pubblico giovedì e venerdì dalle ore 17 alle 22, sabato e domenica dalle ore 10.30 alle 22. 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->