image_pdfimage_print
  • Primo caso di sospetto Coronavirus Si tratta di un 43enne di Postiglione

    di Pina Ferro «Sono rientrato da due giorni dalla Cina e ora ho la febbre». E’ bastata questa unica frase a far scattare il protocollo operativo del Coronavirus presso il pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio...

    • Pubblicato 1 settimana fa
    • 0
  • Aggressioni al Ruggi, saranno adottati provvedimeti deterrenti

    di Pina Ferro Regolamentare gli accessi all’interno dei presidi ospedalieri nelle ore notturne, per consentire un maggiore controllo sui flussi di persone nonché di monitorare gli accessi nei reparti “sensibili” durante l’orario di visita; potenziare i sistemi...

    • Pubblicato 2 settimane fa
    • 0
  • La Cisl Fp scrive all’Ispettorato del Lavoro: “Ruggi ente fuorilegge”

    di Erika Noschese «L’azienda ospedaliera universitaria Ruggi d’Aragona è un ente fuorilegge». Duro attacco ai vertici del nosocomio locale da parte del segretario generale della Cisl Fp di Salerno Pietro Antonacchio che ha chiesto l’intervento dell’ispettorato del...

    • Pubblicato 2 settimane fa
    • 0
  • «Doppio reparto è regalo di fine mandato di De Luca a Coscioni»

    di Erika Noschese «Siamo convinti che l’operazione nata con il progetto di sdoppiamento del reparto di cardiochirurgia del Ruggi di Salerno sia il regalo di fine mandato di De Luca al suo consulente alla sanità Enrico Coscioni»....

    • Pubblicato 2 settimane fa
    • 0
  • Divieto di fumo, al Ruggi è solo un cartello

    di Pina Ferro Divieto di fumo disatteso nell’azienda ospedaliera “San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona” di Salerno. Come testimoniano le foto scattate percorrendo alcuni corridoi e salendo le rampe di scala per raggiungere alcune unità operative,...

    • Pubblicato 2 settimane fa
    • 0
  • Trasfusione sbagliata: “Ruggi” condannato a maxi risarcimento

    Un milione e 200mila euro: a tanto ammonta il risarcimento che l’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona è stato condannato a pagare ai familiari di un paziente. Gerardo Fasolino, 75 anni originario di Camerota, era...

    • Pubblicato 3 settimane fa
    • 0
  • “Il tempo di attesa è indefinito” Paziente rinuncia alla prestazione

    La storia che vi raccontiamo potrebbe apparire banale ma solo ad una lettura superficiale perchè, andandoci a fondo, riguarda un diritto , quello di un cittadino ad essere trattato come tale senza dover pietire per ciò che...

    • Pubblicato 3 settimane fa
    • 0
  • Al Ruggi chiude cardiologia riabilitativa

    di Erika Noschese Per carenza di personale si chiude il reparto la cardiologia riabilitativa. A lanciare nuove accuse ai vertici dell’azienda ospedaliera universitaria Ruggi d’Aragona i delegati Rsu e Rsa della Cisl Fp dell’Azienda Ospedaliero Universitaria di...

    • Pubblicato 3 settimane fa
    • 0
  • Doppio reparto per Coscioni, «Cosa ha prodotto finora?»

    di Erika Noschese «E’ un’operazione perfetta quella confezionata per il consigliere e braccio destro alla sanità di De Luca, Enrico Coscioni, nominato due anni fa primario di un reparto da far sorgere dallo sdoppiamento della cardiochirurgia dell’ospedale...

    • Pubblicato 3 settimane fa
    • 0
  • Antonacchio: «Non si possono aprire nuovi reparti senza il personale»

    di Pina Ferro “I calcoli per la determinazione del fabbisogno di personale nel sistema sanitario se seguono gli algoritmi imposti dal piano di rientro sono inadeguati. Se seguono il buon senso sono da ricalcolare”. E’ quanto afferma...

    • Pubblicato 4 settimane fa
    • 0

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->