Stelle del Coni, la serata di gala

Scritto da , 12 dicembre 2013

SALERNO. Nella splendida cornice del “Salone dei Marmi” del Comune di Salerno si è svolta la tradizionale ed attesissima cerimonia di consegna delle Stelle al Merito Sportivo 2012 e delle Benemerenze Sportive Provinciali 2013, evento divenuto ormai appuntamento fisso per tantissimi appassionati e che ha richiamato l’attenzione di numerose autorità del mondo politico e sportivo, con oltre 100 presenti che hanno inteso cogliere l’occasione per celebrare tante discipline talvolta ritenute minori, ma che in realtà riconciliano con valori quali spirito di sacrificio, cultura della sconfitta e rispetto dell’avversario che dovrebbero essere alla base di ogni sport. Concetto ripetuto a più riprese dal consigliere comunale con delega allo sport Marco Petillo, tra i fautori dell’iniziativa fortemente voluta dal Coni: “Siamo molto felici di poter premiare tanti giovani salernitani che hanno portato in giro per l’Italia il nome di Salerno ottenendo risultati eccezionali in svariate discipline sportive. Con il Coni e con la delegata Domenica Luca ci apprestiamo a chiudere un anno ricco di soddisfazioni con la speranza che il 2014 possa regalare a tutti quanti noi delle bellissime emozioni” Dalla pallamano al canottaggio passando per la pallavolo, la pallacanestro, il pugilato, il tiro con l’arco, l’atletica leggera, le arti marziali ed il rugby, sono davvero tante le discipline che hanno visto giovani salernitani protagonisti ed il nostro territorio continua ad esser fucina di tanti talenti che, con grande sacrificio e professionalità, hanno vissuto un 2013 all’insegna dei successi e dell’amore per lo sport. “Speriamo che la Regione possa stanziare fondi maggiori per l’anno prossimo, lo sport è fondamentale e c’è bisogno di un contributo importante anche dal punto di vista economico” l’appello lanciato dai presenti. Toccante anche il commento del delegato Coni Luca: “E’bello vedere una sala così piena, con molti di voi che si sono dimostrati campioni nella vita prima ancora che nello sport. Che il 2014 possa essere l’anno della definitiva consacrazione ed il Coni sarà sempre al fianco di tutti i nostri atleti portando avanti battaglie quali la lotta al doping, a qualsivoglia forma di discriminazione ed alla violenza negli stadi. In merito hanno riscosso davvero notevole successo i convegni organizzati nelle scuole elementari,medie e superiori in collaborazione con l’assessore Petillo”. Le Benemerenze sono state consegnate a numerosi sportivi suddivisi in sette categorie: dirigenti, atleti, promesse, ufficiali di gara, tecnici, società ed enti di promozione sportiva, con il “Premio d’onore” alle autorità presenti (non c’erano il sindaco De Luca, il Questore De Iesu ed il Prefetto Pantalone) e le Stelle al Merito Sportivo categoria oro,argento e bronzo. Un plauso è stato rivolto anche al giovane Salvatore Ciccone, autore di alcuni video che ripercorrono le fasi salienti del 2013 vissuto dal Coni. La splendida serata si è chiusa con un brindisi augurale e foto di rito tra i vari atleti presenti in sala. Gaetano Ferraiuolo

Consiglia