Statue fuori il Quadriportico del Duomo. La guerra di San Matteo comincia così

Scritto da , 24 Settembre 2014
image_pdfimage_print

E’ la stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. L’aver posizionato le statue dei santi al di fuori del Duomo ha fatto scattare la scintilla tra i portatori ed il Vescovo di Salerno. Questo, fondamentalmente, il motivo iniziale che ha poi scatenato il putiferio. Ma chi ha deciso tutto ciò? Monsignor Moretti o don Antonio Quaranta? A quanto pare sembra che l’iniziativa sia stata proprio del parroco della chiesa del Duomo che avrebbe procurato per l’occasione anche il carrellino per il trasporto delle statue. Il tutto pur di far trovare le paranze posizionate lungo il quadriportico. Eppure nell’aria si respirava già clima di tensione, dopo le nuove e contestate disposizioni della Curia sulla processione di San Matteo. Quindi, era necessario stravolgere l’ennesima tradizione?

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->