Ss.18: pronta class action contro il pagamento del pedaggio

Scritto da , 18 febbraio 2013
image_pdfimage_print

È prevista per oggi la riapertura della strada s.s. 18 interessata da una frana che ha inibito il traffico per giorni. Già da oggi pomeriggio, con molta probabilità, le auto potranno transitare sulla strada che collega Salerno a Vietri sul Mare. Questa mattina i rocciatori dovrebbero concludere il loro lavoro, poi il collaudo da parte dei tecnici della provincia di Salerno e la successiva riapertura dell’arteria. Non pochi disagi per gli automobilisti e per i pendolari che in questi giorni sono stati costretti a utilizzare l’autostrada A3 per raggiungere il capoluogo provinciale. Ma, condizioni climatiche e verifiche permettendo, da questo pomeriggio si potrà transitare. La strada è stata chiusa martedì scorso dopo una frana staccatasi dal costone nei pressi della stazione di rifornimento della Total Erg. Da allora per gli automobilisti è stata un’odissea raggiungere Salerno. Praticamente isolati comuni della Costiera Amalfitana e Cava de’ Tirreni. Lunghe code si sono verificate negli orari di punta ai castelli dell’autostrada a Cava de’ Tirreni. Nonché tante sono state le polemiche degli automobilisti al pagamento del pedaggio di due euro per transitare in autostrada. Una ingiustizia segnalata agli organi competenti che ha visto anche un’interrogazione parlamentare da parte dell’onorevole Edmondo Cirielli. Non si esclude che nei prossimi giorni si possano attivare azioni legali contro l’autostrada. Si parla infatti di una class action da parte di coloro che sono stati costretti ad utilizzare l’autostrada anche più volte al giorno per raggiungere il proprio posto di lavoro o tornare presso la propria abitazione. Tra l’altro per molti il provvedimento di chiusura totale della strada è apparso abbastanza eccessivo. Non fosse altro che il cantiere interessato solo una corsia della statale. Con molta probabilità oggi si tornerà a circolare ma le polemiche non finiranno qua. 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->