Sport&Valori, torna l’appuntamento sportivo organizzato dal Coni: grande attesa per il Palio di San Matteo

Scritto da , 10 Settembre 2014
image_pdfimage_print

SALERNO. Sport e Valori. E’ questa la manifestazione organizzata dal Coni di Salerno, in concomitanza con i festeggiamenti per San Matteo. Questa mattina, presso la sede del Circolo Canottieri Irno, partner tecnico-sportivo, è stata presentata l’attesa e ormai consolidata manifestazione che si terrà da domani fino al 14 settembre. Questa del 2014 sarà un’edizione ricca di novità, come ha illustrato la delegata provinciale del Coni, la professoressa Mimma Luca: “Sono anni che lavoriamo per diffondere e promuovere le discipline del mare. Quest’anno abbiamo aggiunto agli eventi la canoa polo, il beach volley e soprattutto abbiamo inserito all’interno di Sport e Valori anche la cerimonia delle benemerenze sportive”. Tanti, tantissimi gli atleti e i bambini che saranno coinvolti nei quattro giorni di gare ed eventi: “Saranno coinvolti 300 bambini delle parrocchie dell’Arcidiocesi di Salerno che disputeranno delle gare di canoa e si cimenteranno in un percorso motorio sportivo a Piazza Cavour. In tutto saranno 800 gli atleti. E per questo non posso che ringraziare le federazioni che si sono attivate manifestando grande disponibilità”. Quest’anno inoltre ci sarà una partecipazione attiva anche delle forze armate e dei Comuni della provincia: “Croce Rossa, polizia, vigili del fuoco e autorità portuale si sfideranno in un torneo di calcetto. Mentre a Cetara, Vietri sul Mare e Amalfi si disputeranno alcune delle gare in programma”. Snocciolando il programma, facile vedere come sia nutrito il programma di eventi sportivi. Si parte già domani con l’Aquathlon a Cetara. Venerdì ci sarà la canoa polo, mentre sabato spazio alla pallanuoto con un torneo under 15 intitolato alla memoria di Simone Vitale, alle gare di nuoto, al beach volley e alla canoa. Domenica poi le finali e soprattutto il palio di San Matteo, l’attesa gara che mette di fronte le varie paranze dei portatori delle statue in un match race su un gozzo con quattro rematori. All’interno della manifestazione in programma ci sono anche il Palio della Costiera Amalfitana e la gara nazionale di nuoto di fondo con oltre 110 iscritti, organizzata dall’Asd Peppe Lamberti Nuoto Club.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->