Sosta selvaggia, protestano residenti largo Plebiscito

Scritto da , 8 Giugno 2021
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Largo Plebiscito vittima, ancora oggi, della sosta selvaggia. A nulla sono valse le segnalazioni da parte dei residenti della zona e la richiesta di installare paletti dissuasori. Oggi, per i residenti di Largo Plebiscito, far rientro nella propria abitazione risulta sempre più complesso, a causa degli automobilisti incivili che lasciano le vetture in sosta in ogni angolo della piazza. Così, scatta l’ira degli abitanti che hanno in programma di organizzare una manifestazione di protesta venerdì prossimo dalle ore 20 fino al Coprifuoco, occupando pedonalmente e pacificamente largo Plebiscito ed impedire il parcheggio selvaggio delle auto. Sempre più spesso, infatti, si registrano blocchi di autovetture parcheggiate, senza alcuna autorizzazione, che rendono impossibile il passaggio anche di un mezzo di soccorso del 118. In questi mesi, numerose le segnalazioni, raccolte anche dal primo cittadino Vincenzo Napoli che ha più volte effettuato dei sopralluoghi. Oggi, si chiede a gran voce l’installazione di telecamere di videosorveglianza e paletti dissuasori per provare a debellare definitivamente il fenomeno della sosta selvaggia.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->