Società fantasma per pagare i calciatori

Scritto da , 10 gennaio 2014

di Viviana De Vita

Società fantasma per pagare i calciatori della Nocerina tra il 2007 ed il 2012. E’ questo il cuore dell’indagine, denominata “Nuceria” e che, nata da una denuncia di smarrimento di 5 assegni bancari sporta da Roberto Magliocco, calciatore tesserato con l’A.S.G. Nocerina S.r.l. nel secondo semestre 2008, è culminata ieri con un blitz della guardia di finanza che ha portato in cella i fratelli Citarella ed il cognato Alfonso Faiella. Sessantasei i coinvolti tra calciatori, allenatori e magazzinieri della Nocerina finiti nell’inchiesta perché avrebbero percepito somme di danaro in nero. Tra i coinvolti vi sono Giovanni Oliva, magazziniere dell’A.G.S. NOCERINA S.r.l , beneficiario di nove titoli di credito per un totale di € 17.750,00 euro. Ancora, Luigi Pica, preparatore atletico della Nocerina, beneficiario di otto assegni bancari per un totale di € 12mila euro; Claudio De Rosa, beneficiario di cinque titoli di credito per un totale di 30mila e 250 euro; Carmine Gatea; calciatore della stagione calcistica 2009/2010 beneficiario di dodici titoli di credito per un totale di 63 mila e 625 euro; Giovanni Cavallaro, calciatore delle stagioni calcistiche 2007/2012 beneficiario di sedici titoli di credito per un totale di € 96mila e 260 euro; Olalekan Ibrahim Babatunde, calciatore delle stagioni calcistiche 2008/2011 beneficiario di ventidue titoli di credito per un totale di € 66mila euro; Marco Iovine, calciatore della stagione calcistica 2009/2010 beneficiario di otto titoli di credito per un totale di 21mila euro; Mario Terracciano, calciatore della stagione calcistica 2009/2010 beneficiario di undici titoli di credito per un totale di € 47mila 700 euro; Giovanni Serrapica, calciatore della stagione calcistica 2009/2010 beneficiario di sedici titoli di credito per un totale di € 68mila euro; Christian Iannelli, calciatore della stagione calcistica 2009/2010 beneficiario di quattro titoli di credito per un totale di € 22mila 500 euro; Orlando Aquino, calciatore della stagione calcistica 2009/2010 beneficiario di otto titoli di credito per un totale di € 44mila 890 euro; Francesco Giraldi, beneficiario di quindici titoli di credito per un totale di € 47mila150 euro; Stefano Riccio, beneficiario di sette titoli di credito per un totale di € 38mila 330 euro; Mathew Olorunleke, beneficiario di nove titoli di credito per un totale di 34mila571 euro; Matteo Pastore Palumbo, allenatorenella stagione calcistica 2009/2010 beneficiario di cinque titoli di credito per un totale di € 21mila 500 euro; Bruno Iovino, dipendente dell’A.G.S. NOCERINA S.r.l., beneficiario di tre titoli di credito per un totale di 7mila716 euro; Gaetano iannini, beneficiario di sette titoli di credito per un totale di € 70mila 800 euro; Simone Sannibale beneficiario di quattro titoli di credito per un totale di 37mila 500 euro; Daniel Alfredo Margarita beneficiario di sei titoli di credito per un totale di 30mila ero; Luigi Rana, beneficiario di tre titoli di credito per un totale di 22mila450 euro; Alfonso Camorani, beneficiario di quattro titoli di credito per un totale di 35mila euro; Luigi Cuomo, beneficiario di cinque titoli di credito per un totale di € 38mila euro; Francesco Franzese, beneficiario di otto titoli di credito per un totale di € 32mila 150 euro; Roberto Palumbo, beneficiario di cinque titoli di credito per un totale di € 52mila euro; Andrea Musacco, beneficiario di quattro titoli di credito per un totale di 15mila euro; Giuseppe Tomacelli, beneficiario di dieci titoli di credito per un totale di 20mila 361 euro; Antonio Guarro, beneficiario di dodici titoli di credito per un totale di 35mila 893 euro; Alessandro Grassi beneficiario di otto titoli di credito per un totale di 7mila 664 euro; Pietro Terracciano, beneficiario di un assegno bancario di mille euro; Pasquale Ussia, dipendente dell’A.G.S. NOCERINA S.r.l., beneficiario di cinque titoli di credito per un totale di 7mila euro; Roberto Magliocco, beneficiario di un assegno bancario di 5mila 500 euro; Salvatore Vicari, beneficiario di quattro titoli di credito per un totale di 25mila euro e, ancora, Ferdinando Giuliano; Luca Borrelli; Pasquale Paladino; Luciano Ariel Pignatta; Alessandro Nigro; Vincenzo De Liguori; Ciro De Franco; Emanuele Catania; Massimiliano Marsili; Maikol Negro; Aldo Perricone; Roberto Di Maio; Liberato Filosa; Riccardo Bolzan; Salvatore Galizia; Alessandro Grassi; Luigi Castaldo; Piergraziano Gori; Marco Pomante;, BRUNO Alessandro, Gaetano Carrieri; Francesco Ripa; Ciro De Franco; Luigi Amabile; Stefano Riccio, Loreno Cassia; Marco Pepe, Manuel Scalise, Andrea Ivano Servi; Alessandro Nigro; Paolo Sardo; Vincenzo De Lguori; Pietro Terracciano e Aldo Perricone.

Consiglia