Sindaco ucciso: FreezeFlashMob per ricordare Angelo Vassallo

Scritto da , 25 Agosto 2015
image_pdfimage_print

“Il cinque settembre, a cinque anni dalla sua morte, vogliamo ricordare Angelo Vassallo con un FreezeFlashMob. In tutta Italia da Capaci a Trieste, si potrà ricordare mio fratello con un minuto di silenzio. Un minuto per fermarsi, immobili, a pensare alla bellezza”. Ad illustrare l’iniziativa il fratello Dario Vassallo, presidente della Fondazione Angelo Vassallo, Sindaco Pescatore, intitolata, appunto, al primo cittadino di Pollica, ucciso con sette colpi di pistola il 5 settembre 2010. “Rabbrividisco – rimarca Dario Vassallo – perchè tutta Italia ricorderà il sacrificio di Angelo, mentre a Pollica, in quello stesso giorno, per il secondo anno di seguito, hanno organizzato una sagra del pesce. Tutti ricordano Angelo Vassallo, tranne il suo Cilento. Per questo motivo ho deciso di organizzare il FreezeFlashMob che avverrà in tutta Italia e coinvolgerà chiunque abbia voglia di ricordare Angelo e il suo sacrificio. Il 5 settembre, con la Fondazione, saremo a Montopoli di Sabina, in provincia di Rieti, a parlare dei problemi che attanagliano il Paese e principalmente delle questioni ambientali”

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->