Sgarbi in pole per la presidenza della Fondazione

Scritto da , 6 Agosto 2015
image_pdfimage_print

C’è Vittorio Sgarbi a insidiare la presidenza di Domenico De Masi alla Fondazione Ravello. Sì, perché ieri a ripensarci sarebbe stato il governatore della Campania Vincenzo De Luca che last minute avrebbe avanzato la candidatura del noto critico d’arte, amico di vecchia data. Un colpo di scena che martedì ha spiazzato tutti, dopo che il nome di De Masi era stato condiviso dai soci fondatori Regione (in primis), Comune e Provincia. Il coinvolgimento di Sgarbi è confermato dallo stesso critico che raggiunto telefonicamente dalla redazione del “Vescovado” di Ravello annuncia: «Ho ricevuto ieri mattina (martedì per chi legge) la chiamata di De Luca che mi ha proposto la presidenza della Fondazione Ravello».  «A dire il vero  – prosegue il critico d’arte – avrei gradito fare il presidente del Madre: per Ravello ho dato la mia disponibilità, ma non ho ancora accettato». Oggi si riunirà nuovamente il consiglio della Fondazione per eleggere il nuovo presidente. Salvo naturalmente ulteriori colpi di scena.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->