Servizio mensa e ristorazione al Ruggi Vertenza dell’Ugl: “Ora fare chiarezza”

Scritto da , 2 Novembre 2020
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

Continua a suscitare polemiche la decisione dell’Asl di Salerno di affidare – attraverso la Soresa, l’ente regionale per la gestione degli appalti – alla Serenissima la gestione del servizio mensa e ristorazione presso l’azienda ospedaliera universitaria Ruggi d’Aragona. A proclamare lo stato di agitazione e chiedere l’attivazione della procedura di raffreddamento – a tutela dei lavoratori della ristorazione, attualmente ancora per poco in forza alla Compass Group Spa – il segretario dell’Ugl Terziario Nunzio Pappacena insieme al segretario regionale Terziario Vincenzo Pavia e Carmine Rubino, segretario Ugl Salerno.

L’articolo completo sull’edizione digitale di oggi

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->