Serie A e figli d’arte…Ops, pronipoti d’arte: la famiglia Onorato tra corsi e ricorsi storici

Scritto da , 15 Maggio 2021
image_pdfimage_print

Pronipoti d’arte…si nasce! Corsi e ricorsi storici per la famiglia Onorato, la cui storia è legata a doppio filo con quella della maglia granata. Il 7 maggio 2021, a ridosso della splendida vittoria per 2-0 contro l’Empoli, è nato Elio Onorato, pronipote di quell’Elio Onorato che fu protagonista, nel 1947, del primo approdo della compagine cittadina in massima serie. Coincidenze? Noi non crediamo, specie se consideriamo che quello stesso Elio Onorato divenne papà per la prima volta, proprio nel 1947, all’inizio del primo torneo disputato dalla squadra granata in massima serie.Oggi, in una sorta di parallelo storico, mamma Federica e papà Mariano Onorato, volto noto della musica salernitana (Frontman dei Soleado Pino Daniele Tribute Band), figlio di Amerigo, quel primogenito del campione di quella magica Salernitana, ma anche del Milan, oltre che di altre compagini, danno il benvenuto ad un piccolo Elio Onorato, negli stessi giorni in cui la città di Salerno esplode di gioia per il ritorno tra le grandi del campionato italiano.Il marmocchietto granata, eletto dal fato a mascotte ufficiale di questa storica ed inaspettata promozione, fa ritorno a casa, proprio tra i caroselli del 10 maggio, riempiendo d’orgoglio il cuore di mamma e papà, di zio Elio, di nonno Amerigo e dei nonni materni.Forse anche lassù qualcuno ama la Salernitana!

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->