Sequestrato ristorante nella city

Scritto da , 26 ottobre 2013

Sequestrato dai carabinieri un ristorante al centro di Salerno. La misura è stata disposta dalla magistratura su richiesta della Procura della Repubblica, sezione misure di prevenzione. Al titolare dell’attività di ristorazione, Matteo Autuori, nell’ambito dell’inchiesta denominata “Settimo cielo” era stato sequestrato un appartamento in via Andrea Sabatini, Nel frattempo che il provvedimento diventasse esecutivo, Autuori ha venduto l’appartamento. Per questo motivo è stato, disposto il sequestro equivalente del ristorante, che Autuori aveva intestato alla sorella. Il provvedimento è stato illustrato, nel corso di una conferenza stampa presso il comando provinciale dei carabinieri, dal procuratore aggiunto Centore.

Il ristorante resterà aperto e sarà gestito da un custode giudiziario in attesa che il sequestro diventi eventualmente confisca.

Consiglia