Sequestrata minorenne contattata sul web, arrestato

Scritto da , 28 aprile 2015
image_pdfimage_print

Un giovane di 20 anni di Buonabitacolo, accusato di sequestro di persona nei confronti di una ragazzina di 12 anni adescata sul web, è stato arrestato dai carabinieri di Sala Consilina. Il giovane, secondo quanto riferiscono i militari dell’arma, ha contattato la minorenne tramite Facebook e poi si è recato dinanzi la scuola media frequentata dalla dodicenne, che si trova in un piccolo centro del Potentino. I due, poi, si sono allontanati a bordo di un’auto. Dopo circa due ore, sono stati rintracciati, in luogo appartato, dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina nelle vicinanze del campo sportivo di Buonabitacolo. La dodicenne è stata sottoposta ad accertamenti dai quali è emerso che non ha subìto violenze. Per il ventenne potrebbe anche essere formulata l’ipotesi di reato di adescamento di minore.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->