Selfie e abbracci: che entusiasmo per Lotito

Scritto da , 7 aprile 2015
image_pdfimage_print

SALERNO. Non avrà trovato il sole o il bel tempo che magari si sarebbe aspettato ma sicuramente ha trovato l’affetto e il calore dei tifosi. Il patron della Salernitana Claudio Lotito in compagnia della moglie Cristina e del figlio Enrico ha scelto Salerno come meta per le vacanze pasquali. Venerdì, il patron, che ha scelto come quartier generale un noto albero di Raito, è stato nel capoluogo diviso tra shopping al corso, un buon gelato e tante immancabili foto. Sabato poi il patron si è spostato a Ravello. Una visita al duomo, una passeggiata a Villa Rufolo mentre poi domenica il patron Lotito è stato a Vietri sul Mare. Il presidente, accolto con entusiasmo da alcuni tifosi, si è intrattenuto in zona partecipando alla Santa Messa delle 19:00 presso il Duomo di San Giovanni Battista, passando per il ristorante “Evù” e il negozio di ceramica “Ceadaux”. Il patron, durante la sua passeggiata, è stato circondato da alcuni sostenitori granata, che non hanno perso occasione per scattare foto e video (che pubblichiamo). Da ricordare che Vietri è un po’ una roccaforte di tifosi della Salernitana e naturalmente l’arrivo del patron ha creato grande entusiasmo. Diversi i tifosi che hanno fermato Lotito che non si è certo negato dal parlare con i tifosi, del momento della squadra in vista di questo finale di campionato. Lotito ha ribadito il suo invito di seguire tutti la squadra per il prossimo turno casalingo con la Lupa Roma. “Il Benevento giocherà contro la Reggina che ha quattro squalificati e quindi ha già i tre punti in tasca” – ha dichiarato Lotito ad alcuni tifosi granata di Vietri – “per questo dobbiamo mettere pressione. la gente deve venire allo stadio. Ci vogliono almeno ventimila spettatori. Erano in tanti all’allenamento? L’allenamento è una cosa, lo stadio è un’altra. Dobbiamo sostenere la squadra”. E all’allenamento, quello di ieri, con circa 150 tifosi presenti, nonostante il cattivo tempo, c’era anche il patron. Tutti uniti verso un unico obiettivo.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->