Scuole senza docenti di musica, pubblicata la graduatoria Franzese: «Facciamo il possibile»

Scritto da , 5 Ottobre 2019
image_pdfimage_print

di Erika Noschese

A poche ore dalla denuncia del sindacato Gilda per la mancata assegnazione dei docenti di musica negli istituti a indirizzo musicale presenti sulla provincia di Salerno, il provveditorato ha provveduto a pubblicare la graduatoria per l’assegnazione definitiva. Il vice coordinatore regionale Domenico Ciociano aveva infatti scritto al direttore generale dell’Usr Campania, Luisa Franzese, per chiedere l’immediata convocazione di un tavolo tecnico. «L’organico è arrivato, noi non operiamo in polemica ma per costruire e per noi il sindacato non rappresenta una contrapposizione bensì una collaborazione – ha dichiarato la Franzese – Il problema è risolto ma è normale il sottorganico, considerando tutti i problemi che può avere un ufficio». Intanto, ieri mattina presso il teatro Augusteo si è tenuta la cerimonia di inaugurazione del nuovo anno scolastico in presenza del vice sindaco nonché assessore alla Pubblica Istruzione Eva Avossa e l’assessore regionale all’Istruzione Lucia Fortini. «La Regione Campania in questi anni, su istruzione e scuola, ha investito energie e risorse», ha dichiarato l’assessore Fortini che, in seguito alla sfida lanciata dagli studenti che hanno protestato per una maggiore attenzione all’ambiente, con il presidente De Luca ha deciso di donare un albero ad ogni scuola della Campania: «E’ un piccolo gesto ma vogliamo sottolineare l’attenzione che abbiamo nei confronti dei nostri ragazzi». Ad oggi però il nodo più complesso da sciogliere riguarda l’edilizia scolastica. Quest’anno infatti la Regione ha avuto richieste per più di 1 miliardo di euro dai Comuni e abbiamo a disposizione 100milioni di euro – ha poi aggiunto l’assessore regionale all’Istruzione – Sono questioni che devono essere affrontate a livello nazionale». Previsto anche l’intervento del governatore De Luca che, alla fine, non si è presentato a causa di un incontro in programma presso Palazzo Santa Lucia sul tema dell’autonomia differenziata.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->