Scognamiglio, certa che indagine sara’ archiviata

“Sono serena. Resto in attesa dei risultati dell’indagine che, secondo me, verra’ sicuramente archiviata. Mi affido alle istituzioni”. Lo ha dichiarato il giudice del Tribunale di Napoli, Anna┬áScognamiglio, lasciando il Csm dove oggi, per circa un paio d’ore, e’ stata sentita dalla Prima Commissione di palazzo dei Marescialli, che ha avviato nei suoi confronti la procedura di trasferimento d’ufficio a seguito dell’inchiesta romana sul caso De Luca. “C’e’ stato un clima sereno – ha detto al giudice, accompagnata dal suo difensore, Giuseppe Lucantonio – abbiamo massima fiducia nel Csm e negli inquirenti”.”De Luca? Non lo conosco – ha continuato┬áScognamiglio, incalzata dai cronisti – e’ solo una parte come tante altre di processi che ho trattato. In questa vicenda non ci sono elementi oscuri, e’ tutto chiaro”. “A breve la giudice si ritrovera’ ad essere parte offesa in questa vicenda – ha aggiunto Lucantonio – si e’ parlato di intercettazioni che non c’erano, che erano sbagliate, che riguardavano altri”.