Sciopero della fame per solidarietà a Vitalyi e la sua famiglia

Scritto da , 1 giugno 2013

Uno sciopero della fame a partire da domani. E’ questo lo scossone che un gruppo di salernitani, con in prima fila l’avvocato Giovanna Avallone, intende dare per sensibilizzare non solo le istituzioni ma anche i cittadini sul caso della famiglia Berezowsky, sfrattata dal piccolo appartamentino di via Luigi Guercio per morosità, dopo che il capofamiglia ha perso il suo posto di lavoro in seguito al fallimento della pizzeria nella quale prestava servizio.

 

1° giugno 2013

 

Servizi e approfondimenti sul quotidiano in edicola

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->