Schianto sulla strada: morto un 69enne

Scritto da , 13 dicembre 2013

MONTECORVINO ROVELLA.  Sangue e microcriminalità sulle strade d Montecorvino Rovella. Un uomo di 69 anni ha perso al vita in seguito ad un inciedente stradele, mentre i carabinieri di due stazioni sono stai costretti ad intervenire per bloccare ed arrestare due immigrati che stavano per commettere un furto con strappo, in pratica uno scippo, ai danni di un’anziana donna. Andiamo con ordine. Un 69enne residente a Montecorvino Rovella D. C., è deceduto ieri mattina, intorno alle ore alle 6,10 circa, per le conseguenze riportate in seguito ad un incidente stradale. L’uomo, che al momento dell’incidente era alla guida di una Fiat Panda di sua proprietà, mentre si trovava a percorrere la strada regionale che attraversa la frazione Macchia, nel terriotrio del Comune di Montecorvino Rovella, per motivi non ancora del tutto chiari, avrebbe perduto il controllo della sua autovettura, finendo la corsa contro il guard rail laterale. Un impatto violento, terribile, che non ha lasciato scampo al 69ene d Montecorvino Rovela, il quale è deceduto sul colpo. Subito dopo l’incidente, sono stati avviati gli accertamenti di rito, dai parte dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Battipaglia, per ricostruire a dinamica ed accertare le cause dell’incidente mortale. E sempre a Montecorvino Rovella, ma nella tarda serata di mercoledì, i carabinieri delle stazioni di Montecorvino Rovella ed i militari dela stazione di Olevano sul Tusciano hanno arrestato due cittadini stranieri, il 24enne T. G., originario della Romania, ed il 33enne A.Y, orignario del Marocco, entrambi risultati incensurati, sorpresi nella quasi flagranza del reato di tentato furto con strappo. I due, nel primo pomeriggio, ad Olevano sul Tusciano, dopo aver affiancato a bordo della loro auto una donna di 64 anni che camminava a piedi lungo la strada, tentavano di strapparle una collana in oro, non riuscendovi solo per la reazione della donna che, immediatamente, allertava i carabinieri con conseguente attivazione delle operazioni di ricerca dell’auto, intercettata poco dopo a Montecorvino Rovella da una pattuglia con conseguente controllo, identificazione e arresto dei immigrati. Gli arrestati saranno giudicati con rito direttissimo.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->