Scarlino: «Amministrazione in stato confusionale»

Scritto da , 26 dicembre 2012
image_pdfimage_print

«Non solo la montagna ha partorito il topolino con il nuovo riassetto del piano scolastico,  ma dobbiamo anche constatare come si è trasformato in un flop “annunciato” la venuta del Divino Otelma a Cava de’ Tirreni». Pasquale Scarlino, consigliere comunale del Pd lancia nuove accuse all’amministrazione comunale del sindaco Marco Galdi che definisce “in stato confusionale”.   «Dopo ben tre tentativi andati tutti a vuoto, uno con un risvolto anche “patetico”  con relativa bocciatura degli organi provinciali, l’Amministrazione Comunale – dice il consigliere comunale del Pd Scarlino –  è riuscita almeno in parte a trovare una quadra sul riassetto del piano scolastico o almeno si spera.  Naturalmente la soluzione trovata dovrebbe in parte risolvere la questione sul piano della razionalizzazione  relativa alla Scuola elementare e Scuola Media, qualche problema invece sul riassetto degli istituti superiori.  Per la verità anche quelli della Scuola elementare provocheranno non poche discussioni e proteste, però le stesse rientrano in un discorso molto più ampio». «Dobbiamo  constatare – prosegue – come un problema così importante non trova ancora una soluzione con un appoggio  della Commissione Consiliare che a tutt’oggi non è stata ancora convocata (non ci rimane che rivolgersi agli organi superiori ovvero al Signor Prefetto)».
«Discorso diverso  – rincara il consigliere comunale – per  il flop annunciato del Divino Otelma (in piazza il 21 dicembre, quando era annunciata la fine del mondo dei?Maya) con proteste anche “vibranti” da parte dei giovani presenti in piazza in occasione del grande evento annunciato dall’Amministrazione Comunale.  Flop che è costato alle casse  comunali migliaia di euro, senza che lo stesso Mago  abbia portato a termine il suo spettacolo. Chi pagherà questi danni?  Purtroppo siamo di fronte ad un’amministrazione in pieno stato confusionale. Cava non merita tutto questo».
                                          

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->