Scarichi abusivi di acque reflue nel fiume Irno. Due persone denunciate dai Carabinieri Forestali

Scritto da , 20 marzo 2017

BARONISSI – Scarichi abusivi di acque reflue nel fiume Irno. Due persone denunciate dai Carabinieri Forestali. Nella mattinata odierna, i Carabinieri della Stazione Forestale di Mercato San Severino (SA), unitamente a personale della Polizia Municipale e dell’Ufficio Tecnico Comunale di Baronissi nonché dell’ARPAC, hanno eseguito una serie di controlli nel territorio di Baronissi, finalizzati all’individuazione di scarichi abusivi nell’alveo del fiume Irno. Nel corso dei controlli, in località Sava, è stata accertata la presenza di un immobile condominiale dotato di una vasca di raccolta delle acque reflue, che attraverso una condotta interrata venivano sversate direttamente nell’alveo del fiume Irno. Al termine degli accertamenti, i militari hanno deferito all’Autorità Giudiziaria due persone, proprietarie dell’immobile, ritenute responsabili di violazione della normativa in materia ambientale, che sono state altresì diffidate a ripristinare il regolare funzionamento del sistema di raccolta delle acque reflue.

Consiglia