Scarano non sarà presente udienza preliminare

Scritto da , 11 giugno 2014

Monsignor Nunzio Scarano, ex funzionario vaticano dell’Apsa, non sara’ presente il prossimo 16 giugno all’udienza preliminare che si terra’ davanti al gup Renata Sessa del Tribunale di Salerno nel processo per riciclaggio e falso in atto pubblico. A comunicare l’assenza del 62enne prelato salernitano e’ il legale Silverio Sica che ha annunciato anche la presentazione di un nuovo memoriale a cui sara’ allegato uno studio effettuato dal commercialista salernitano Ivan Meta; secondo la difesa, la relazione comproverebbe l’assenza del reato di riciclaggio.Scarano e’ ai domiciliari nella sua abitazione di Salerno dallo scorso 21 gennaio. Il gup dovra’ decidere sulla richiesta di rinvio a giudizio formulata dal pm Elena Guarino per il monsignore, il collaboratore don Luigi Noli, ai domiciliari nel Bresciano, e per altri 48 indagati. Gli inquirenti hanno accertato false donazioni provenienti da societa’ off shore transitate su conti Ior intestati a Scarano; secondo il pm, le donazioni sarebbero servite a coprire un grosso riciclaggio di denaro. Le indagini scaturiscono dagli accertamenti della Guardia di finanza di Salerno nel gennaio del 2013 all’interno di un immobile di proprieta’ di Scarano.

Consiglia