Scafati. Torna il wi-fi libero e la Notte Bianca il 26 settembre

Scritto da , 12 Agosto 2015
image_pdfimage_print

Di Adriano Falanga

Ritorna il Wi-Fi libero, e gratuito, sul territorio comunale. Dopo una prima parentesi un paio d’anni fa, il servizio fu interrotto per scadenza contrattuale. Oggi la Giunta comunale su proposta dell’assessore all’Innovazione Tecnologica dottor Antonio Fogliame ha approvato una nuova convenzione con il servizio “Nuvola it People Linked” di Telecom Italia. Riprenderanno a funzionare quindi gli Hot Spot precedentemente installati in piazza Vittorio Veneto, piazza Madonna dei Bagni, piazza San Pietro, piazzale antistante l’Istituzione Scafati Solidale (centro Plaza), Villa Comunale e da quest’anno anche la Biblioteca Comunale Morlicchio, sede anche dell’aula consiliare. Soddisfatto il dottor Fogliame, che illustra i dettagli: “il costo complessivo del servizio Wi-Fi per tre anni è poco più di 8 mila euro, di questi circa 100 euro più iva al mese sono di canone ed una rata una-tantum di poco più di 4 mila euro”. Anche se irrisoria, Fogliame chiarisce che la spesa comunque non è un surplus al Bilancio. “Il costo non rappresenterà un nuovo impegno, ma sarà compensato da parte dei consistenti risparmi ottenuti sulla spesa telefonica, che è ancora oggetto di riduzione. Mi sento di ringraziare per la sensibilità e disponibilità il sindaco Pasquale Aliberti, la Giunta e la Capo Settore dottoressa Matilde Carotenuto” conclude l’assessore.

Al Via i preparativi per la Notte Bianca

Torna anche la Notte Bianca, l’evento fiore all’occhiello dell’amministrazione Aliberti fino a qualche anno fa.  L’Area Servizi al Territorio, servizio Commercio, come da promessa del neo assessore Nicola Acanfora ha predisposto una manifestazione d’interesse per le associazioni, società o cooperative operanti sul territorio comunale ed esperti in produzione di grandi eventi Culturali, dello Spettacolo e simili, e nel settore della comunicazione radio televisiva. La Notte Bianca è prevista per il prossimo 26 settembre. Per informazioni e maggiori dettagli bisogna rivolgersi all’ufficio Suap di via Diaz. Le proposte devono essere presentate entro le ore 12 del 28 Agosto. Costo totale per l’organizzazione e la realizzazione della Manifestazione non superiore ai 45 mila euro comprensivo di Iva. L’evento, arrivato alla sua VI edizione, negli anni scorsi è stato finanziato con fondi in parte regionali e in parte comunali/privati, ha visto la partecipazione di artisti di calibro nazionale quale Noemi ed Arisa, con decine di migliaia di partecipanti accorsi anche dai paesi vicini.

5-notte bianca scafati

 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->