Scafati. Tari, Chirico: Stiamo riequilibrando le tariffe

Scritto da , 6 luglio 2015
image_pdfimage_print

Di Adriano Falanga

“Stiamo riequilibrando le tariffe dopo il primo anno di introduzione del nuovo modello di calcolo”. Risponde alla protesta della Consulta del Commercio l’assessore al Bilancio Diego Chirico. “I risparmi della TARI di quest’anno sono stati spalmati per lo più sulle famiglie dai tre componenti in su, ovvero coloro che lo scorso anno hanno visto lievitare maggiormente il costo della tariffa. Ciononostante – precisa Chirico – seppur con aumenti che variano dal 15 al 20%, le utenze non domestiche continueranno a risparmiare rispetto al 2013 anno in cui non era ancora stato introdotto il nuovo metodo di calcolo. Contiamo di diminuire la tariffa con l’aumento della differenziata e con la lotta agli evasori”.

A Scafati le utenze titolari di partite iva più numerose sono gli uffici e studi professionali (763), seguiti dai negozi di abbigliamento, librerie, calzature, cartolerie e ferramenta (704). Sono 701 i magazzini e le autorimesse, 180 gli esercenti di generi alimentari, 149 le attività industriali, 127 bar e 71 pizzerie ristorante.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->