Scafati. Scuola Anardi, al via l’operazione scuole pulite

Scritto da , 15 marzo 2016

“Nontiscordardime – Operazione scuole pulite": anche quest’anno Legambiente ha lanciato la campagna, finalizzata alla cura nel vivere gli ambienti scolastici. Noi alunni della II E della Tommaso Anardi di Scafati, con la professoressa Annalisa De Simone e i professori Ciro Sisto e Arnold Aquino, abbiamo deciso di dare il nostro contributo; la Dirigente Scolastica Debora Minghelli si è detta subito favorevole, sottolineando l'importanza di vivere la scuola come spazio di crescita e riconoscendo, in questa esperienza, un modo positivo per costruire un vero spirito di gruppo. Eravamo stanchi di affrontare la vita scolastica nella trascuratezza in cui versava la nostra aula, così siamo arrivati ad una soluzione: rimuovere il grigiore e le brutture che insozzavano i muri dando così un aspetto decoroso, allegro, vivo e pulito alla classe, perché l’ambiente in cui viviamo è lo specchio di noi stessi. Venerdì ci siamo rimboccati le maniche e, indossati mascherine e guanti e impugnato tenaglie, abbiamo iniziato il restauro, togliendo i chiodi dalle pareti, cancellando le scritte e uniformando i muri. Sabato abbiamo tinteggiato; nello scegliere il colore inizialmente è venuto fuori un arancione troppo carico, poi siamo arrivati a una soluzione luminosissima: rosa pesca. Prima abbiamo imbiancato le pareti, poi abbiamo dato la mano di colore. Finito, siamo rimasti a sentire sbalorditi il respiro di un nuovo ambiente, tutta l’aula sembrava risplendere, eravamo tutti felici e soddisfatti di poter studiare in un luogo rinato a una nuova vita grazie al lavoro di restauro di noi ragazzi.

Gaia Starita II E

 

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->