Scafati. Rinviata la commissione regionale Sanità, Aliberti: “sceneggiata del Pd”

Scritto da , 24 febbraio 2016
image_pdfimage_print

Relativamente al rinvio dell’audizione sull’Ospedale “Mauro Scarlato”, il sindaco di Scafati Pasquale Aliberti: “L’ennesimo rinvio dell’audizione sull’Ospedale di Scafati alla quale insieme al presidente De Luca erano stati invitati tutti i capigruppo del Consiglio Comunale di Scafati (maggioranza e opposizione), è solo una nuova sceneggiata che serve a mascherare l’atteggiamento irresponsabile del Pd campano che sulla questione Sanità dimostra di non avere alcuna idea in termini di programmazione. Abbiamo assistito ad annunci e proclami. Unico vero risultato rimane lo sblocco del turn over e delle assunzioni ottenuto solo grazie all’opera del Governo Caldoro. A Scafati continuiamo ad avere un ospedale fantasma con vari reparti che fanno capo a direzioni sanitarie diverse: su questa vicenda pesa come un macigno il silenzio assordante del Presidente De Luca. Eppure, solo un anno fa anche l’ultimo dei tesserati Pd era anima critica del disastro sanitario. Oggi, la sensazione, invece, è che il primo dei tesserati Pd sia diventato coniglio che scappa dalla nave che affonda: in otto mesi di Governo nulla è stato fatto, la gente continua a morire, siamo senza sicurezza e senza alcuna certezza per la prospettiva. Se la mia opposizione avesse destinato le stesse energie prodotte per evitare la mia eventuale decadenza o per le violenze contro la mia persona alla questione Sanità, oggi il “Mauro Scarlato sarebbe l’ospedale d’eccellenza del Meridione d’Italia!”.

 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->