Scafati. Pdl-Fdi: “commissione d’inchiesta sulla Helios”

Scritto da , 3 agosto 2016

Di Adriano Falanga

Prove tecniche di nuove alleanze politiche? Può darsi, fatto sta che il centrodestra di opposizione si compatta e chiede a gran voce un consiglio monotematico sul tema ambiente. A sottoscrivere il documento il presidente del consiglio comunale Pasquale Coppola con il collega di partito (pdl) Pasquale Vitiello, all’unisono con Fdi, che per l’occasione pure mostra compattezza. Cristoforo Salvati e Mario Santocchio ritrovano anche Angelo Matrone, facendo quadrato su un tema delicatissimo, molto importante per gli scafatesi. “Pronta la richiesta di un consiglio comunale con all’ordine del giorno i seguenti argomenti:  Norma di interpretazione autentica delle norme di attuazione del Pip e Commissione di inchiesta sull’autorizzazione dell’dell’ -spiega Mario Santocchio – si tratta di un tema molto sentito in citta in queste ore , precisamente si tratta di stabilire in maniera precisa che all’interno della zona pip non sono ammesse industrie che trattano rifiuti urbani e speciali ed una commissione di inchiesta per stabilire eventuali responsabilità degli uffici comunali in merito all’autorizzazione dell’ Helios”. Dal 2011 ad oggi la Helios ha infatti chiesto, ed ottenuto, molteplici autorizzazioni di ampliamento della sua attività, l’ultima il 23 dicembre 2015, quando gli è stato concesso l’aumento di volumetria di alcuni codici rifiuti, tra cui un 10% degli scarti di cucine e mense. “Iniziativa questa a costo zero che porta solo beneficio alla citta. Vediamo poi in Consiglio Comunale chi vota a favore e chi contro. Dobbiamo impedire che il Pip si trasforma nella pattumiera della Campania, siamo contro tutti coloro che con azioni o omissioni hanno consentito tale scempio – aggiunge Santocchio – Ancora una volta l’opposizione propone soluzione  di interesse generali rispetto a tematiche dove si registrano silenzi assordanti da parte del Sindaco Pro-tempore. Siamo ancora in attesa di risposte alla seguente domanda: Il Sindaco o societa di familiari del Sindaco hanno rapporti professionali con Helios, A&M Tecology o Igiene Urbana? In caso affermativo invitiamo il Sindaco a Dimettersi”.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->