Scafati. Paura a Scafati, mamma e figlio aggrediti in casa

Scritto da , 21 Gennaio 2016
image_pdfimage_print

Probabilmente conoscevano gli aggressori, quando nella serata di mercoledi una signora di 40 anni, in casa con il figlio adolescente, ha aperto la porta a chi aveva bussato. Erano in tre, due uomini e una donna, armati di una pistola. Subito chiare le intenzioni dei malviventi, che hanno preso a picchiare la donna e il figlio, senza apparente motivo. La vicenda è avvenuta nella centralissima via Pietro Melchiade, cortile Ferrara, nello stesso stabile che al pian terreno ospita il comando della Polizia Municipale.

Sul posto prontamente allertati i carabinieri e il 118. I militari indagano a tutto campo per identificare gli aggressori e capire la dinamica e i motivi che hanno spinto al raid punitivo nei confronti della coppia scafatese. Sia la donna che il figlio sono stati accompagnati in ospedale, dove sono state refertate diverse ferite e fratture.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->