Scafati. Pacinotti e Caccioppoli, è scontro Aliberti-Canfora-Pd Scafati

Scritto da , 4 Settembre 2015
image_pdfimage_print

Di Adriano Falanga

Mancano meno di due settimane all’apertura del nuovo anno scolastico, il sindaco Pasquale Aliberti e l’assessore Nicola Acanfora fanno il punto. “Questa amministrazione, è riuscita a captare fondi comunitari importanti che ci hanno permesso, in un periodo economico difficile, di realizzare lavori necessari per le scuole del nostro territorio. E’ il nostro augurio per un buon inizio anno scolastico” le parole di Acanfora. Il primo cittadino è invece polemico verso la Provincia guidata da Giuseppe Canfora: “nonostante gli appelli numerosi continua a fare orecchie da mercante sulle esigenze degli istituti “Caccioppoli” e “Pacinotti” che prevedono un aumento delle iscrizioni grazie alla crescita dell’offerta formativa. Per il primo da tempo si richiede il completamento della palestra ma soprattutto un ampliamento del numero delle aule; per il secondo una ristrutturazione radicale vista la situazione da terzo mondo in cui versa”. Lancia strali verso l’opposizione Aliberti: ” la mia opposizione, FdI e Pd, zittisce, se questo è il modello di buon governo che vogliono proporre anche a Scafati, c’è davvero da preoccuparsi”. Pronta la replica di Margherita Rinaldi, segretaria Pd: “l’attuale governo provinciale a guida di Giuseppe Canfora del PD, è in carica da pochi mesi. Ci chiediamo quale impegno Aliberti abbia profuso in cinque anni in cui a governare la Provincia era la sua parte politica e lui stesso consigliere provinciale. A noi sembra che, come per l’Ospedale, per il quale dopo 5 anni di governo Caldoro e la consorte consigliere membro della Commissione Sanità, Aliberti attendesse De Luca per far sentire la sua voce allo stesso modo attendesse il cambio di governo provinciale per gridare allo scandalo sullo stato dei due istituti per i quali non ha mosso un dito quando poteva”.

LA REPLICA DI CANFORA

Sulle condizioni di presunto abbandono in cui verserebbero gli Istituti Superiori di Scafati Pacinotti e Caccioppoli, il Presidente Canfora precisa quanto segue: “Proprio stamani, in contemporanea con l’ appello del Sindaco Aliberti alla Provincia, ho incontrato, assieme all’Ing. Lizio, Dirigente del Settore, il Dirigente scolastico dell’Istituto Caccioppoli per affrontare i problemi più urgenti legati alle condizioni del plesso scolastico. In particolare abbiamo assicurato la massima attenzione della Provincia all’esigenza di nuove aule e abbiamo comunicato al Dirigente che sono già state individuate alternative adeguate, a seguito di manifestazione di interesse. Di conseguenza, a partire dal gennaio 2016, saranno messe a disposizione della scuola 14 nuove aule opportunamente ristrutturate. Per quanto riguarda l’Istituto Pacinotti – continua il Presidente – è già stato concordato con il Dirigente scolastico e l’Ing. Lizio, un incontro per la settimana prossima al fine di discutere le problematiche che saranno portate all’attenzione della Provincia dalla dirigenza della scuola, con l’obiettivo di trovare soluzioni rapide e definitive. Per tornare, infine, alla questione del completamento della Palestra del Caccioppoli, è necessario ricordare al Sindaco Aliberti e anche ai cittadini di Scafati, che i lavori sono fermi sia per i noti vincoli posti dal Patto di stabilità, sia per le vicende soggettive di una delle due imprese esecutrici dei lavori, tanto che la Provincia non esclude di intervenire per la risolvere il contratto e operare una nuova aggiudicazione. Al Sindaco Aliberti – conclude Canfora – voglio solo ricordare che per cinque anni la Provincia è stata governata dal centrodestra, che con sua inerzia ha provocato il degrado del nostro patrimonio scolastico. La mia Amministrazione, invece, nonostante i tagli e la mancanza disarmante di risorse finanziarie, farà di tutto per assicurare condizioni dignitose ai giovani studenti della nostra provincia”.

4-palestra-caccioppoli

La palestra incompiuta del Liceo Caccioppoli

 

 

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->