Scafati. Opposizioni assenti in Consiglio, Fele e Ugliano: “ Pd e FdI si accordassero sulla questione morale”

Scritto da , 13 ottobre 2015
image_pdfimage_print

Relativamente all’assenza di una certa opposizione nel Consiglio Comunale di ieri e alle motivazioni addotte, il vicesindaco del Comune di Scafati, Giancarlo Fele e il consigliere comunale Daniela Ugliano: “Il Pd non si presenta perché non vuole che il Consiglio diventi un’aula di Tribunale; Fratelli d’Italia vuole, invece, un Consiglio Comunale in cui si affrontino le vicende giudiziarie del sindaco: trovassero un accordo sulla questione morale! La verità è che il sindaco deve risposte solo alla magistratura. Se però, sulla vicenda, qualcuno di loro dovesse avere elementi certi e chiari sui quali discutere, lo convocassero pure un Consiglio Comunale. Tra i vari motivi della loro assenza c’è la presunta illegittimità della convocazione, attacco che coinvolge in modo violento il Presidente Coppola. E’ lui che in questa vicenda è chiamato a fare chiarezza. Non si può addossare al sindaco questioni di cui non ha responsabilità”.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->