Scafati. Nuovo dirigente, Sim: “nomina alquanto singolare, chiediamo chiarimenti”

Scritto da , 15 settembre 2015

La nomina dell’ing. Paolo Guadagno ha suscitato le perplessità di Scafati in Movimento. Gli attivisti le espongono attraverso una nota stampa.

“A scafati spendere i soldi dei  cittadini per l’amministrazione è un vizio a cui non riesce a rinunciare  ! Mentre il Movimento 5 Stelle Scafati studia tutti i giorni come e dove tagliare per recuperare fondi da destinare ai piu disagiati , Sindaco e amministrazione pensano bene di aprire un nuovo settore, “Conservazione ed uso razionale dell’energia “, affidando l’incarico ad un nuovo  nuovo dirigente, tale ing  Paolo Guadagno già consulente per il comune di Vico Equense. Peccato che di guadagno per le casse comunali non vi è nulla visto che si tratta di ulteriori spese  che graveranno sul bilancio comunale che continua ad accumulare debiti che si ripercuotono come sempre sulla collettività . Tra l’altro ci sembra quantomai singolare questa nomina visto che a quanto ci risulta l’operato dell’ing Guadagno, quando ricopriva l’incarico di responsabile dei servizi al territorio del comune vicano,  sia finito sotto la lente del responsabile per la trasparenza e l’anticorruzione del Comune di Vico Equense tanto da sollevarlo  dall’incarico .  Infine , sarà curioso sapere, il programma energetico che si stipulerà, anche perchè, l’associazione Scafati In MoVimento (M5S), fa di temi come l’energia uno dei suoi punti cardine ma sappiamo bene che vi sono molti interessi economici che si celano dietro questo settore strategico e non vorremmo che prevalgano interessi privati su un bene che riteniamo fondamentale per l’intera collettività! Continueremo a vigilare dunque su questa vicenda che già ci vede fortemente perplessi e in allerta”

Consiglia