Scafati. Imprese non autorizzate al cimitero, scatta il blitz

Scritto da , 10 giugno 2017
cimitero pagani

Di Adriano Falanga

Lavori non autorizzati al cimitero, scattano i controlli della Polizia Municipale. Giovedì mattina i caschi bianchi, coordinati dal comandante Pasquale Cataldo, hanno eseguito presso la struttura di via Della Gloria controlli riguardo l’eventuale presenza di operai al lavoro sulle tombe e cappelle, di imprese non in possesso di regolari autorizzazioni. E per autorizzazioni non si intende il semplice benestare del custode, ma l’opportuna documentazione rilasciata dal preposto ufficio comunale. I controlli sono scattati a seguito delle vecchie polemiche, mai assopite, sollevate dalle ditte specializzate in arredo sacro funebre, quali copri fossi, lapidi, incisioni. Queste imprese, a suon di denunce, denunciano da anni che ditte non in possesso dei requisiti necessari operano presso la struttura. Le accuse sono rivolte principalmente agli operatori funebri, i quali non possono svolgere questo tipo di attività, ma devono occuparsi esclusivamente del trasporto del defunto. Non è chiaro se durante i controlli di giovedì siano emerse irregolarità di questo genere, certo è che i caschi bianchi hanno ribadito agli addetti e al direttore Mariano Panariello, di verificare sempre e con attenzione l’ingresso di operatori non autorizzati. Non si escludono sviluppi nei prossimi giorni.

Consiglia