Scafati. Forza Nuova: “sia attivato uno sportello antiracket e usura”

Scritto da , 15 settembre 2015

Di Adriano Falanga

Un sportello anti racket a Scafati. La proposta arriva da Forza Nuova, tramite il portavoce Francesco Vitiello. “La cronaca di questi giorni porta alla ribalta ancora una volta il problema della criminalità a Scafati. Nonostante lo spirito di abnegazione con cui i Carabinieri, la Guardia di Finanza e vigili urbani svolgono il loro compito i reati sono in aumento creando un allarme sociale e forte senso di insicurezza tra i residenti – si legge in un comunicato stampa del movimento di estrema destra – Forza Nuova ha raccolto le proteste dei cittadini di Scafati e, nell’ultimo incontro avuto col Sindaco Aliberti, ha presentato tra le diverse proposte quella di istituire un comitato comunale per la sicurezza, con passeggiate notturne fatte da volontari di ogni associazione presente sul territorio ed inoltre, ha richiesto l’istallazione di nuove videocamere a supporto di quelle già esistenti. Oltre alle proposte elencate, i militanti forzanovisti hanno chiesto l’istituzione, in città, di uno sportello contro il racket e l’usura che abbia lo scopo di aiutare le vittime di estorsione e di usura assicurandogli tutela in sede giudiziaria e assistenza di esperti aziendali e psicologi, oltre che ad incoraggiarle a denunciare i propri aguzzini”. Secondo i militanti i fondi possono essere reperiti dal: “PON Sicurezza e con il sostegno del Ministero dell’Interno attraverso un Commissario del Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura”.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->