Scafati. Falsi invalidi e pensioni ai deceduti, blitz della Finanza alle Poste

Scritto da , 13 aprile 2016
image_pdfimage_print

Falsi invalidi e pensioni a soggetti deceduti: al via l’inchiesta della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. Erano circa le 9:30 quando ieri mattina, gli uomini della Guardia di Finanza di Scafati, agli ordini del capitano Nunzio Napolitano, hanno fatto visita agli uffici della Posta centrale di via Pietro Melchiade. I militari hanno acquisito i tabulati dei percettori ed estratto i dati delle telecamere per successivi confronti con i sospettati. Per non destare sospetti e farsi riconoscere, alcuni presunti truffatori verrebbero da fuori città, sfruttando le nuove normative in materia. Le fiamme gialle nutrono forti sospetti su alcuni indiziati, ed avrebbero anche effettuato appostamenti e pedinamenti, che saranno poi confrontati con i tabulati acquisiti all’ufficio postale. Non si escludono clamorosi sviluppi già dalle prossime ore.

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->