Scafati. Elezioni Forum dei Giovani, sfida a tre. Sergianni in pole

Scritto da , 10 marzo 2016
image_pdfimage_print

Elezioni per il rinnovo del Forum dei Giovani, cresce l’attesa tra i ragazzi scafatesi. La campagna elettorale tra i candidati è oramai agli sgoccioli, si vota infatti sabato 12 marzo, tutto il giorno, presso l’Istituzione Scafati Solidale. Per votare basta avere dai 15 ai 29 anni, essere residenti a Scafati ed esibire documento di riconoscimento. A contendersi il ruolo dell’uscente coordinatore Francesco Velardo sono in tre: Ivan Piedepalumbo, Michele Cirillo e Carmine Sergianni. Tutti hanno costruito una vera campagna elettorale, con tanto di incontri, volantini e fac simile. C’è chi si è dotato di un ufficio stampa, e chi, come Piedepalumbo, ha usato come slogan la canzone sanremese di Rocco Hunt “Wake Up… Scafati”. Favorito della vigilia è però Sergianni, che rappresenta la continuità con il coordinatore uscente. “Ho deciso, sulla scia di quanto di buono è stato fatto nella precedente esperienza del Forum, di candidarmi al ruolo di coordinatore – spiega Sergianni – sono pronto ad impiegare il massimo impegno e tutte le mie energie per recepire le istanze che provengono dal mondo giovanile e portarle all’attenzione degli organi di competenza. Sarà altresì importante favorire punti di aggregazione, sfruttando al massimo le potenzialità delle tante strutture e degli spazi pubblici presenti sul nostro territorio”. Tra questi, un Open Space per giovani e associazioni e gli aperitivi itineranti. In programma anche il proseguo dei corsi formativi, una web radio, il festival delle culture. Carmine Sergianni immagina anche dei corsi di studio della letteratura locale e dei personaggi di spicco della storia di Scafati, partendo da quei valorosi eroi che hanno perso la vita da ragazzi durante la seconda guerra mondiale, e che oggi danno il nome a molte strade della città.

(af)

Consiglia

Cronaca

Attualità

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->