Scafati. Dopo la visita all’ospedale “Scarlato” Gambino bacchetta il sindaco

Scritto da , 9 febbraio 2016

«Evidentemente non ha avuto ancora fine lo stato di confusione che ha caratterizzato l’operato del Sindaco di Scafati negli ultimi mesi se, come è avvenuto, lo stesso ha ritenuto di criticare la mia autonoma e legittima iniziativa di visitare il l’ospedale “Scarlato” dolendosi di non saperne nulla e, anche, di non essere stato invitato». Questo l’attacco del consigliere regionale Fdi, Alberico Gambino.
«Dalle conclusioni della sua risibile esternazione sull’argomento rilevo, però, che ancora non ha compreso – nonostante gli oggettivi insuccessi conseguiti ad esempio su Agroinvest Spa di cui pure si è apertamente lamentato – che la strategia della “stanza chiusa e degli incontri a quattr’occhi” non solo non hanno mai fatto conseguire risultati utili ai territori ed alle comunità, ma addirittura possono risultare deleteri per la stessa credibilità di chi questi incontri preferisce tenere -scrive Gambino-… non posso che ringraziare gli operatori del P.O. Mauro Scarlato che, nell’incontro di venerdì 5 febbraio, non solo hanno esposto le criticità del P.O. ma mi sono sembrati interessati e convinti di partecipare ad un incontro istituzionale ed utile, visto il contributo fornito da tanti dei presenti alla discussione, e non certamente ad un “incontro amichevole che poteva tenersi anche in un bar” in cui evidentemente è aduso svolgere i propri il sindaco di Scafati.  Ma la teatralità e la comicità del personaggio è ben nota e si sa che quello che dice oggi non vale domani mattina.
Spiace solo, in questa forzata polemica familiare,  aver dovuto leggere “delle lamentele risibili” dell’on.le Paolino che, evidentemente, non ha ancora ben compreso che io opero, quotidianamente, in totale e piena autonomia di ruolo e che preferisco essere quotidianamente presente ed attivo vivendo e conoscendo direttamente i problemi del territorio piuttosto che essere presente solo in campagna elettorale oppure partecipare a pompose conferenze stampa di natura puramente elettorale, come quella ad esempio che si tenne “per annunciare la prossima riattivazione del Pronto Soccorso del P.O. Mauro Scarlato”, ovvero prendere parte ad assemblee consortili magari per sostenere e sponsorizzare la nomina del Presidente del CDA del Mercato Ortofrutticolo di Pagani – Nocera. Io metto quotidianamente la mia faccia a sostegno dei problemi che vivono i cittadini e tanto continuerò a fare non preoccupandomi, minimamente, delle arabe fenice che  impegnano il proprio tempo per lamentarsi e per innescare polemiche inutili e infondate fidandosi esclusivamente dei “resoconti” forniti da propri informatori che evidentemente, come è accaduto nel caso in questione, non hanno ben raccontato i fatti.

Consiglia

Cronaca

Spettacolo e Cultura

--sidebar-wrapper-->